Verissimo

Catalogo
Dirette Tv
Cerca

ROYALS

William e Harry "terranno discorsi separati" per mamma Diana

Lo ha riferito una fonte al Sun parlando dell'inaugurazione della statua dedicata a Lady Diana il prossimo primo luglio

Condividi
William e Harry sono sempre più attivi nell'opera di commemorazione della madre, tanto da inaugurare il prossimo primo luglio, giorno in cui Lady Diana avrebbe compiuto 60 anni, una statua in suo onore presso Kensington Palace, a Sunken Garden.

Tuttavia i due fratelli, come ha riferito una fonte al Sun, con molta probabilità in quella occasione terranno discorsi separati, e forse a chilometri di distanza: "Molti credevano che Harry e William avrebbero tenuto un discorso congiunto, invece ognuno ha insistito per preparare il proprio discorso", ha dichiarato la fonte al magazine.

Dopo la controversa intervista che Harry aveva rilasciato lo scorso marzo a Oprah Winfrey con la moglie Meghan Markle, a seguito della quale aveva avuto un "colloquio non produttivo" con William, oggi la riconciliazione dei due fratelli appare, quindi, sempre più difficile.

William e Harry, che di recente si erano rivisti in occasione dei funerali del Principe Filippo, scomparso lo scorso 9 aprile, nel corso della processione dal castello di Windsor fino alla cappella di San Giorgio non avevano mai camminato fianco a fianco.

In particolare Harry, secondo l'esperto reale Russell Myers, sarebbe rimasto profondamente amareggiato dalla fredda accoglienza ricevuta da parte della royal family ai funerali del nonno, tanto da poter decidere di non tornare a Londra per commemorare la madre, proprio per non incontrare nuovamente la famiglia reale.

Tom Bradby, giornalista di ITV, e amico di William e Harry, ha rivelato al London Times che i rapporti tra i due fratelli sono "difficili da anni, e sono precipitati a novembre del 2019", quando Harry aveva annunciato in tv che lui e il fratello avevano preso "strade diverse".

Il giornalista, che è stato anche autore del documentario che proprio nel 2019 aveva fatto luce sul malessere dei duchi di Sussex, ha rivelato, infatti, che i dissidi tra i fratelli "vanno avanti da 18 mesi", da prima del divorzio di Harry e Meghan dalla royal family e del loro trasferimento in America.

In quell'occasione Meghan Markle aveva svelato che stava "lottando" con la vita da reale, mentre Harry aveva parlato delle tensioni con il fratello: "Siamo su strade molto diverse al momento, ma io ci sarò sempre per lui e so che lui ci sarà sempre per me", aveva dichiarato il duca di Sussex.
Lo scorso ottobre era uscito il libro Battle of Brothers di Robert Lacey, che ricostruiva le origini della frattura tra i due fratelli. Secondo lo storico e biografo, se la rottura era diventata definitiva solo a Natale del 2019, le cause dei dissidi avevano origini più profonde, e andavano ricercate nel passato, a partire proprio dalla morte di Diana.

Qualche anno più tardi, infatti, Harry aveva cominciato a bere, e William non aveva fatto niente per proteggerlo, mentre Buckingham Palace aveva contribuito a farlo etichettare dalla stampa come "cattivo ragazzo", in contrapposizione con la figura del duca di Cambridge.

Ad aprile i due fratelli avevano omaggiato la madre dando il loro consenso all'esposizione, dopo 25 anni, dell'incantevole abito da sposa indossato da Lady Diana il 29 luglio del 1981, giorno delle indimenticabili nozze con il principe Carlo, nella Cattedrale di San Paolo a Londra.

L'esposizione dell’abito nuziale, che si terrà dal prossimo 3 giugno al 2 gennaio 2022, farà parte dell'esibizione Royal Style In The Making, presso Kensington Palace, che ospiterà un percorso di scoperta del rapporto fra le reali e i loro stilisti, attraverso una serie di abiti iconici, fra i quali quello della principessa.

Guarda, nel video sotto, gli omaggi più belli che William e Harry hanno dedicato a mamma Diana.
11 maggio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154