Verissimo

Catalogo
Dirette Tv
Cerca

ROYALS

Lady Diana, torna in mostra il suo abito da sposa

L'abito da sposa indossato da Lady Diana il giorno delle nozze con il principe Carlo tornerà in mostra a Londra dopo 25 anni dall'ultima esposizione

Condividi
L'incantevole abito da sposa di Lady Diana, a 25 anni dall'ultima esposizione pubblica, tornerà in mostra a Londra dal prossimo 3 giugno al 2 gennaio 2022, parte dell'esibizione Royal Style In The Making, presso Kensington Palace, che ospiterà un percorso di scoperta del rapporto fra le reali e i loro stilisti, attraverso una serie di abiti iconici, fra i quali quello della principessa.

L'abito nuziale di Lady Diana Spencer, all'anagrafe Diana Frances Spencer, fu indossato dalla futura principessa del Galles il 29 luglio del 1981, giorno delle indimenticabili nozze con il principe Carlo, nella Cattedrale di San Paolo a Londra, seguite in mondovisione da 750 milioni di persone.

Il prezioso vestito di Lady Diana era stato disegnato dai coniugi David ed Elizabeth Emanuel, che lo avevano descritto come "un abito destinato a passare alla storia, ma creato secondo il gusto di Diana, adeguatamente drammatico". "Vogliamo che Lady Diana sembri una principessa delle fiabe", aveva dichiarato l'allora trentenne David Emanuel in vista del grande evento.
L'abito nuziale è fatto di taffetà di pura seta color avorio, realizzato dallo storico atelier di Stephen Walters per esaltare la carnagione rosea di Diana, che aveva appena compiuto 20 anni, ed è adornato da pizzi antichi appartenuti alla Regina Mary, e impreziosito da 90 metri di tulle con 10mila inserti ricamati fra perle e sequin, maniche a sbuffo, e da uno strascico lungo ben 7,62 metri.

La tradizionale tecnica di realizzazione dei merletti di Carrickmacross, che arricchiscono ulteriormente l'abito, fu in seguito riutilizzata per realizzare quello indossato nel 2011 da Kate Middleton in occasione del suo matrimonio con il principe William, che il 29 aprile festeggerà con il marito il decimo anniversario di nozze.

Oltre all'uso dei tessuti pregiati e ai numerosi dettagli, la realizzazione dell'abito era stata resa ancora più complessa dalla repentina perdita di peso di Lady Diana, che aveva imposto continui ritocchi al vestito nuziale.

Nel 2006 la coppia di stilisti aveva scritto il libro A Dress for Diana, pubblicato 5 anni dopo, in cui i due designer descrivevano nei particolari la creazione dell'abito e tutti i suoi componenti, dalle scarpette al parasole in caso di pioggia, dalle sottogonne al bouquet. Elizabeth Emanuel nel 2011 aveva dichiarato di ricevere ancora numerose richieste per realizzare abiti identici o ispirati a quello di Lady Diana.

A dare il consenso all'esposizione dell'abito sono stati i figli di Lady Diana, i principi William e Harry, che di recente si erano rivisti in occasione dei funerali del Principe Filippo, scomparso lo scorso 9 aprile. I fratelli sono sempre più attivi nell'opera di commemorazione della madre, tanto da inaugurare il prossimo primo luglio, giorno in cui Lady Diana avrebbe compiuto 60 anni, una statua in suo onore presso Kensington Palace, a Sunken Garden.

In passato, inoltre, i gioielli indossati da Diana spesso sono stati portati da Kate Middleton e Meghan Markle, che a loro volta avevano omaggiato la suocera mai conosciuta con i propri look. Inoltre, alle nozze di William e Harry ci sono stati momenti dedicati a Lady Diana, ed entrambi i principi hanno proseguito gli impegni benefici e umanitari della madre.

Guarda, nel video sotto, gli omaggi più belli che William e Harry hanno dedicato a mamma Diana.
27 aprile 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154