Verissimo

Catalogo
Dirette Tv
Cerca

COMPLEANNI

Angelina Jolie, compleanno dolceamaro

L'attrice compie gli anni e festeggia con l'amore dei sei figli avuti con l'ex marito Brad Pitt, che di recente ha ottenuto l'affido congiunto

Condividi
Angelina Jolie il 4 giugno festeggia il suo 46esimo compleanno, con l'amore dei suoi sei figli, tre dei quali adottivi - Maddox, Pax e Zahara, - e tre naturali - Shiloh Nouvel, e i gemelli Knox e Vivienne, avuti con l'ex marito Brad Pitt, 57 anni.

L'attrice, che da cinque anni è protagonista di una battaglia legale contro l'ex marito per l'affidamento dei figli, di recente si è vista negare l'affido esclusivo dei figli e la loro testimonianza nel processo. Lo scorso marzo, infatti, Angelina Jolie aveva fatto sapere di essere pronta a salire sul banco dei testimoni portando "prove di violenze domestiche" perpetrate dall'ex marito e la testimonianza di tutti i figli, ai quali il giudice di Los Angeles John Ouderkir, tuttavia, di recente non ha permesso di prendere parte al processo come testimoni.

Il magistrato, infatti, si è espresso con una sentenza provvisoria a favore di Brad Pitt, concedendo agli ex coniugi l'affidamento congiunto dei figli, andando contro il volere dell'attrice, che avrebbe già manifestato la sua intenzione di fare appello contro la decisione del giudice, per ottenere l'affido esclusivo dei ragazzi. Secondo Angelina Jolie, infatti, il giudice non avrebbe considerato una sezione del codice della California nella quale si specifica il fatto che "è dannoso per il miglior interesse del figlio se la custodia è affidata ad una persona con precedenti di violenza domestica", aggiungendo che in California un ragazzo minore di 14 anni è libero di intervenire in un processo che lo riguardi.

Angelina Jolie, il cui vero nome è Angelina Jolie Voight, è nata il 4 giugno del 1975 a Los Angeles, ed è figlia d'arte, di John Voigh e di Marcheline Bertrand, scomparsa a gennaio del 2007 per un tumore al seno, che si erano separati nel 1976. A maggio del 2020 l'attrice, in occasione della festa della mamma, aveva scritto un toccante articolo sul New York Times parlando della madre: "Io ho perso mia madre a 31 anni. Quando ripenso a quel momento, capisco quanto la sua morte mi abbia cambiato. È cambiato così tanto dentro di me. Se perdi l'amore di una madre, il suo caldo abbraccio, è come se qualcuno ti strappasse di dosso una coperta che ti protegge".

L'attrice ha un fratello di nome James Haven, con il quale, dopo la separazione dei genitori, era cresciuta a Palisades, nello Stato di New York, insieme alla madre, che a 26 anni aveva abbandonato la carriera di attrice per prendersi cura dei figli: "Il tradimento di mio padre le ha cambiato la vita; il suo sogno di diventare attrice svanì quando si ritrovò a crescere due bambini. Prima di morire mi ha detto che i sogni possono semplicemente cambiare forma. Il suo sogno di essere un'artista era in realtà il sogno di sua madre. E poi sperò diventasse il mio", aveva raccontato l'attrice nell'articolo.

Angelina Jolie, dopo la separazione dei genitori, per molti anni non aveva più avuto rapporti con il padre, che aveva rivisto solo nel 2001 sul set del film Lara Croft: Tomb Raider. L'attrice si era poi allontanata nuovamente da lui, dopo che il padre nel programma Access Hollywood di NBC, aveva dichiarato che la figlia soffriva di disturbi mentali sin da ragazzina. A settembre del 2002 l'attrice aveva poi cambiato legalmente il suo nome in Angelina Jolie, eliminando il cognome paterno Voight.

Angelina Jolie a soli 7 anni, dopo aver visto i film della madre, aveva recitato al fianco del padre nel film Cercando di uscire, e a 11 anni si era formata al Lee Strasberg Theatre and Film Institute di New York. In seguito l'attrice aveva frequentato la Beverly Hills High School, e aveva affrontato alcuni momenti difficili legati alle critiche ricevute da alcuni compagni di scuola, perché portava occhiali e apparecchio per i denti e per il suo fisico esile.

A 14 anni Angelina Jolie aveva cominciato a lavorare come modella, dividendosi tra gli Stati Uniti e l'Europa, e apparendo successivamente in diversi videoclip musicali, tra i quali anche quello del brano Alta marea di Antonello Venditti, e Stand by My Woman di Lenny Kravitz. In America l'attrice in questi anni aveva recitato in teatro nel ruolo di una mistress tedesca, e parallelamente aveva frequentato la School of Cinematic Arts, la scuola di cinema della University of Southern California, prendendo parte anche a cinque film studenteschi realizzati dal fratello.

La carriera cinematografica dell'attrice aveva avuto inizio nel 1993, quando Angelina Jolie aveva recitato nel film Cyborg 2, dove aveva interpretato un robot dalle sembianze umane, al quale nel 1995 era seguito il primo ruolo da protagonista nel film Hackers. Nel 1996 l'attrice aveva recitato nel film Foxfire, una storia d'amore tra due adolescenti. Nello stesso anno aveva preso parte al film Playing God, nel quale aveva conosciuto l'attore Timoty Hutton, con il quale aveva avuto una breve relazione.

Angelina Jolie il 28 marzo del 1996 aveva sposato l'attore inglese Jonny Lee Miller, con il quale aveva recitato nel film Hackers. La coppia si era separata l'anno successivo, per divorziare ufficialmente a febbraio del 1999. Angelina Jolie nel 1997 era stata protagonista del film per la tv americana Gia, nel quale interpretava la top model omosessuale Gia Carangi, morta di Aids nel 1986, a soli 26 anni. All'epoca l'attrice aveva dichiarato: "Nelle insicurezze di questa donna bellissima ma vulnerabile ho visto me stessa. Vivere il suo dramma mi ha costretta ad affrontare le mie stesse paure. Gia mi ha salvato dalla droga e dall'autodistruzione".

Nel 1999 Angelina Jolie aveva ottenuto il successo internazionale recitando nei film Il collezionista di ossa, con Denzel Washington, e in Ragazze interrotte, dove aveva interpretato Lisa, giovane schizofrenica internata in un centro per malati mentali, al fianco di Winona Ryder. Questa interpretazione nel 2000 le era valsa l'Oscar come Miglior attrice non protagonista.

Il 5 maggio del 2000 Angelina Jolie era convolata nuovamente a nozze con l'attore Billy Bob Thornton, conosciuto sul set del film Falso tracciato, dal quale si era separata a maggio del 2003. Nel 2001 Angelina Jolie aveva recitato con Antonio Banderas nel film Original Sin, per poi confermare la sua popolarità vestendo i panni di Lara Croft nel celebre film Lara Croft: Tomb Raider. Per interpretare il ruolo dell'eroina virtuale, l'attrice si era esercitata per mesi nelle arti marziali, diventando un'icona del mondo che ruota intorno ai videogame.

Angelina Jolie, durante le riprese del film in Cambogia, a marzo del 2002 aveva deciso di adottare il suo primo figlio, Maddox, 20 anni ad agosto, che viveva in un orfanotrofio di Battambang. Nel 2005 Angelina Jolie, da sempre impegnata anche sul fronte umanitario, aveva ottenuto la cittadinanza cambogiana dal re Norodom Sihamoni, in riconoscimento del suo impegno per la tutela ambientale nel Paese asiatico. L'attrice, infatti, aveva accettato di devolvere 5 milioni di dollari nei successivi 15 anni per la creazione di un santuario naturale nella provincia di Battambang.

Nel 2003 Angelina Jolie era stata protagonista anche del sequel Tomb Raider - La culla della vita, e nello stesso anno aveva recitato con Clive Owen nel film Beyond Borders - Amore senza confini, storia d'amore tra due operatori umanitari in Africa. Nel 2004 aveva interpretato un agente dell'FBI esperta di profili criminali alla caccia di un serial killer, nel film Identità violate, recitando al fianco di Ethan Hawkel. Dopo aver prestato la sua voce al pesce angelo Lola nel film d'animazione Shark Tale, aveva recitanto nel film di fantascienza Sky Captain and the World of Tomorrow, e aveva interpretato il ruolo di Olimpiade in Alexander, un film biografico sulla vita di Alessandro Magno.
Angelina Jolie nel 2005 aveva conosciuto Brad Pitt sul set del film Mr. & Mrs. Smith, in cui gli attori interpretavano una coppia di coniugi annoiati che scoprivano di essere entrambi killer a pagamento. Angelina e Brad, il quale aveva da poco divorziato dalla prima moglie Jennifer Aniston, sposata nel 2000, avevano iniziato un'intensa quanto travagliata storia d'amore, coronata dal matrimonio nel 2014.

ll 6 luglio del 2005 Angelina Jolie aveva adottato la figlia Zahara Marley, 16 anni, originaria dell'Etiopia, e il 27 maggio del 2006 aveva dato alla luce Shiloh Nouvel, 15 anni, la sua prima figlia naturale avuta con Brad Pitt. Il 15 marzo del 2007 la coppia aveva adottato Pax Thien, 17 anni, e iI 12 luglio del 2008, presso l'ospedale pediatrico Lenval di Nizza, l'attrice aveva accolto con l'ex marito i gemelli Knox e Vivienne, 13 anni a luglio.

I Brangelina avevano divorziato nel 2016, e la separazione era stata ufficializzata nel 2019. La coppia si era separata anche a causa dei problemi dell'attore con l'alcol: una vera e propria dipendenza che, secondo Angelina Jolie, avrebbe spinto l'ex marito a diventare un padre aggressivo nei confronti dei loro figli. Subito dopo la rottura con l'ex moglie, Brad Pitt era stato indagato anche dall'FBI e dai servizi sociali proprio per presunti comportamenti violenti all'interno della famiglia. Nel 2016 era stato proprio un litigio tra Brad Pitt e il primogenito Maddox, causato dall'abuso di alcol dell'attore, a spingere Angelina Jolie a dire addio al marito, e Maddox, che lo scorso marzo aveva testimoniato contro il padre nella causa di divorzio dei genitori, avrebbe poi deciso di non usare più nemmeno il cognome paterno, preferendo firmarsi Jolie sui documenti non legali, e avrebbe anche manifestato l'intenzione di cambiare cognome in modo formale.

Angelina Jolie lo scorso anno, in un'intervista a Vogue, aveva rivelato per la prima volta i motivi del divorzio da Brad Pitt: "Mi sono separata per il bene della mia famiglia, è stata la decisione giusta. Continuo a concentrarmi sulla guarigione dei miei figli. Qualcuno si è approfittato del mio silenzio, e i miei figli hanno visto bugie sul loro conto diffuse dai media, ma io ricordo loro che conoscono la propria verità e i loro pensieri. Sono sei giovani ragazzi molto coraggiosi e molto forti".

L'attrice nell'articolo scritto per il New York Times, aveva parlato anche del suo rapporto con i figli, e di alcuni problemi di salute avuti dalle figlie Zahara e Shiloh: "Ho visto le mie figlie prendersi cura l'una dell'altra, e anche gli altri ragazzi sono stati dolcissimi e di grande supporto. Anche mia figlia più piccola, Vivienne, ha imparato a fare l'infermiera con sua sorella. Ho visto tutte le mie ragazze mollare qualsiasi cosa e mettersi al primo posto l'una per l'altra. Ho sentito la loro gioia nell'essere al servizio di quelli che amano".

Eletta più volte la donna più sexy del mondo, Angelina Jolie nel 2013 aveva pubblicato un altro articolo sul New York Times, nel quale aveva annunciato di essersi sottoposta a un intervento di doppia mastectomia per prevenire il rischio di sviluppare un cancro al seno.
Nel 2014, dopo tre anni di assenza dal grande schermo, Angelina Jolie aveva recitato nel film Maleficent, trasposizione cinematografica del classico della Disney La bella addormentata nel bosco, in cui aveva interpretato la fata cattiva Malefica. Nel film aveva avuto un piccolo ruolo anche la figlia Vivienne, che aveva interpretato la principessa Aurora da bambina, ed erano apparsi anche i figli Pax e Zahara.

L'attrice aveva parlato del film aVerissimo nel 2014: "Sono molto contenta di questo ruolo. Malefica mi ha sempre affascinata; è così potente ed elegante, ed è stato un piacere puro interpretarla. Sono particolarmente felice di averla rappresentata in questa versione che racconta come è arrivata a essere così malvagia e vendicativa. Malefica è diventata così per un evento traumatico, che le ha indurito il cuore, e questa storia dimostra come il destino avverso e il male abbiano effetto su chiunque, cambiando le persone profondamente".

Nel 2019 Angelina Jolie, che nella sua carriera ha vinto due Oscar e tre Golden Globe, era tornata a vestire i panni di Malefica nel sequel Maleficent - Signora del male, al fianco di Michelle Pfeiffer, con la quale era arrivata in Italia, a Roma, per l'anteprima del film. Nella conferenza stampa l'attrice aveva dichiarato: "La famiglia non dipende dal sangue, sono così fortunata ad avere una famiglia numerosa, da cui ho imparato molto. Mi sento un po' come Malefica; siamo entrambe madri, non solo di sangue".

Parlando del suo ruolo nel film, l'attrice aveva aggiunto: "Diventare madre per il mio personaggio significa acquisire equilibrio, un elemento anomalo per una figura così selvaggia, ed è sempre di fronte alla maternità che perde le sue sicurezze. Non si sente adeguata per crescere Aurora; anche io da giovane pensavo di non essere in grado di diventare madre", aveva raccontato Angelina Jolie, che di recente ha recitato nel film thriller Quelli che mi vogliono morto, diretto da Taylor Sheridan e basato sull'omonimo romanzo di Michael Koryta.
04 giugno 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154