IL RACCONTO

Justin Bieber: "A 14 anni vivevo di pillole e marijuana"

Il cantante racconta gli anni più bui della sua adolescenza. E oggi, che la sua vita è tutta "sport, lavoro, Dio e Hailey", si preoccupa pensando al successo di Billie Eilish...

Condividi
Scoperto tra il 2007 e il 2008, quando aveva 14 anni, Justin Bieber ha raccontato la difficoltà di gestire il successo nell'adolescneza. Nell'ultima puntata della sua serie YouTube The Dark Season (La stagione buia), il cantante, 25 anni, racconta di aver provato la droga per la prima volta a 14 anni.

"Ho cominciato a drogarmi a 14 anni. Ho passato anni terribili, in cui gli addetti alla sicurezza entravano in camera mia solo per toccarmi il polso, per controllare se fossi ancora vivo. Appena mi svegliavo, la prima cosa che facevo era ingoiare una manciata di pillole e fumare marijuana", confessa Bieber.

La volontà di uscirne l'ha avvicinato alla fede: "Fondamentalmente ho detto a me stesso 'Dio, se sei reale, fermami, fammi abbandonare tutte queste pillole. Io farò poi il resto del lavoro'. Da lì in avanti mi sono curato, ma non ho mai fatto il vero lavoro. Non sono andato alla radice di tutto".

Durante un’intervista rilasciata a Beats 1, Justin Biber ha poi rivissuto quegli anni bui pensando a Billie Eilish, che a 18 anni è già una celebrità. "Non voglio che attraversi tutto quello che ho passato io. Non lo auguro a nessuno. Quindi, se mai avrà bisogno di me, basta una telefonata", ha fatto sapere alla cantante, che l'ha ringraziato in un post Instagram.
Dopo una decennale relazione on-off con Selena Gomez, oggi Justin Bieber è sposato con la modella Hailey Baldwin, con cui ha iniziato a frequentarsi tra alti e bassi nel 2016. Negli ultimi anni poi, dopo la disintossicazione, Justin Bieber ha dovuto affrontare anche un altro problema: la malattia di Lyme.

Dopo averlo scoperto, il cantante ha cambiato anche il suo stile di vita. Oggi il suo approccio è completamente nuovo, e sano, tutto "sport, lavoro, Dio e, ovviamente, Hailey. Sotto sotto tutti noi abbiamo momenti difficili. Ricordatevi, non siete soli".
17 febbraio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154