PECORARO: Coronavirus, scandalo sanità in Calabria? "Non hanno fatto niente", ci dice un medico

10 nov | Italia 1 | 78K views
"Avessero aperto i posti letto tipo Gioia Tauro e individuato un altro punto nella zona della Locride, la Calabria non sarebbe diventata zona rossa. Ma non hanno fatto niente", dice a Gaetano Pecoraro un medico calabrese. Nella regione la rabbia è grande dopo che è diventata "zona rossa" nonostante un numero di contagi da Covid relativamente basso rispetto a medie più allarmanti. Ecco come è potuto accadere, mentre infuria la polemica sul commissario
Puntata intera

Nella stessa puntata

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154