ROYALS

Le critiche a William e Kate per il tour sul Royal Train

I duchi di Cambridge, come riporta il Mirror, avrebbero fatto tappa in Scozia nel loro tour sul Royal Train con il dissenso delle autorità locali

Condividi

Foto Instagram @kensingtonroyal

Kate Middleton e il principe William lo scorso 6 dicembre erano partiti insieme in un breve tour sul Royal Train, per ringraziare tutti coloro che in questi mesi si erano impegnati contro la pandemia da Covid-19 nel Regno Unito, percorrendo oltre 2000 chilometri in tre giorni. Questo era stato il loro primo viaggio post lockdown, in cui i duchi di Cambridge avevano toccato in tre giorni vari paesi del Regno Unito, facendo tappa anche in Scozia, a Edimburgo.

Secondo il Mirror l’arrivo di Kate e William nella città scozzese era avvenuto nonostante il parere contrario del governo. Il magazine ha riferito: "Il tasso di contagio nella regione era alto. C’era stata la richiesta da parte delle autorità locali di cancellare il royal trip, perché non era un viaggio di lavoro essenziale".

Deidre Brock, esponente del Partito Nazionale di Scozia e membro nel Parlamento del Regno Unito, come riferisce il magazine, ha dichiarato: "Con una pandemia in corso, visitare otto località in tre giorni è irresponsabile. Il governo gallese aveva detto chiaramente di non essere contento della scelta dei duchi e anche dalla Scozia le autorità avevano sottolineato due volte i divieti in vigore riguardo agli spostamenti tra regioni".

Con queste parole il parlamentare ha fatto riferimento ad alcuni precedenti interventi sulla questione; John Somers, segretario privato del primo ministro scozzese Nicola Sturgeon, lo scorso novembre, infatti, aveva chiesto a Kensington Palace di "evitare viaggi non essenziali", aggiungendo: "D’altronde stiamo chiedendo sacrifici a tutti per contenere il contagio".

Il magazine ha riportato anche le parole del parlamentare Tommy Sheppard: "Dalla Scozia hanno fatto di tutto per dissuarderli dal viaggio. Ignorare le raccomandazioni e partecipare comunque a questo royal trip, penso sia stato un gesto altamente irresponsabile".

I duchi di Cambridge si sono difesi dalle accuse affermando che il loro tour era concordato con le autorità nel pieno rispetto delle norme anti-Covid.
Kate e William a bordo del Royal Train avevano toccato molte città di Inghilterra, Scozia e Galles, e per la duchessa era stata la prima volta su questo storico mezzo, molto utilizzato in passato dalla regina Elisabetta, le cui carrozze risalgono al 1977 e da allora non sono mai state cambiate.

Per comunicare l’inizativa, Kate e William lo scorso dicembre avevano condiviso sul loro profilo Instagram ufficiale un disegno realizzato da un giovane designer, The Doodle Boy, accompagnato dall'annuncio del loro viaggio a bordo del treno reale: "Il duca e la duchessa incontreranno lavoratori che sono stati in prima linea, insegnanti, operatori sanitari, studenti e giovani per comunicare i ringraziamenti della nazione per i loro instancabili sforzi durante la pandemia da Covid-19".
15 gennaio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154