Verissimo

Catalogo
Dirette Tv
Cerca

ROYALS

Harry e Meghan prenderanno 5 mesi di congedo parentale

Lo ha dichiarato Omid Scobie, amico e biografo dei duchi di Sussex, aggiungendo che dopo la nascita della secondogenita "sono a casa e sono felici"

Condividi
Omid Scobie, amico e biografo ufficiale del principe Harry e di Meghan Markle, e autore del libro sui duchi di Sussex dal titolo Harry e Meghan. Libertà, pubblicato lo scorso anno, è intervenuto nel programma Good Morning America, parlando dei loro progetti futuri, a seguito della nascita della seconda figlia Lilibet Diana, venuta alla luce lo scorso 4 giugno.

"Siamo abituati a vedere gli uomini della famiglia reale tornare a lavoro praticamente il giorno stesso o il giorno dopo la nascita di un figlio. Tuttavia, Harry e Meghan vogliono essere un esempio con la loro Archewell Foundation. Ai neo papà e alle neo mamme che lavorano per l'associazione di beneficenza offrono 20 settimane di congedo. Lo stesso periodo che si prenderanno loro, quindi si tratta di diversi mesi", ha dichiatao Omid Scobie, aggiundendo poi in un tweet che al momento la coppia non condividerà una foto della secondogenita.

Parlando di come Harry e Meghan stiano affrontando questi primi giorni con la loro Lilibet Diana, il biografo ha raccontato: "Come sappiamo dal team di Harry e Meghan, sono a casa e sono felici. Immagino che molta di quella felicità derivi dal fatto di aver avuto due giorni in cui hanno potuto tenere privata la notizia del parto. Harry e Meghan hanno avuto la possibilità di trascorrere un momento molto privato all'ospedale, e poi tornare a casa e celebrare il momento prima di condividere la lieta novella con noi tutti".

Con il suo intervento nel programma americano, Omid Scobie ha confermato la nota diffusa dalla coppia sul sito della loro fondazione Archewell, in occasione dell'annuncio della nascita della secondogenita, nella quale si leggeva: "Mentre il duca e la duchessa di Sussex sono in congedo parentale, Archewell continuerà a svolgere un lavoro importante e a pubblicare storie sul sito", avvalorando anche le notizie diffuse lo scorso aprile da Vanity Fair America, a cui alcune fonti avevano anticipato l'intenzione della coppia di prendere un congedo parentale dopo la nascita della piccola.

Il principe Harry e Meghan Markle lo scorso febbraio, dopo l'ufficializzazione del divorzio dalla casa reale inglese, avevano comunicato in un video il loro progetto di programmi podcast: "Abbiamo creato Archewell Audio per dare dignità alle voci che forse non vengono ascoltate, per ascoltare le storie delle persone", aveva spiegato Meghan Markle. E Harry aveva aggiunto: "La parte più importante è creare una comunità, uno spazio sicuro, che incoraggerà tutti a condividere le proprie vulnerabilità".

Il duca di Sussex di recente è stato assunto anche come Chief Impact Officer, di BetterUp, un'azienda che si occupa di promuovere tematiche inerenti alla salute mentale, e che offre servizi di coaching personale. Il duca di Sussex, che per l'azienda si occupa di strategia di prodotto e degli eventi di beneficenza, è impegnato da anni nella risoluzione dei problemi legati alla salute mentale, che lui stesso ha dovuto fronteggiare, soprattutto dopo la morte della madre Diana, e che quattro anni fa lo avevano costretto ad andare in terapia.Di recente Harry aveva lanciato anche una serie con Oprah Winfrey, incentrata su questa tematica, dal titolo The Me You Can't See, nella quale aveva raccontato: "Il periodo vissuto tra i 28 e i 32 anni è stato da incubo. Ogni volta che salivo in macchina e che vedevo una telecamera sudavo e andavo fuori di testa. Avevo attacchi di ansia e di panico".

Il principe Harry e Meghan Markle, sposati dal 2018, lo scorso 19 maggio avevano celebrato 3 anni di matrimonio, coronato il 6 maggio del 2019 dalla nascita del primogenito Archie, 2 anni, e poi dall'arrivo della secondogenita Lilibet Diana Mountbatten-Windsor: "Lei è molto più di quello che avremmo potuto immaginare", avevano scritto i duchi di Sussex nell'annuncio della nascita della piccola. Il nome della bimba è un omaggio alla regina Elisabetta, chiamata dai familiari proprio con il nomignolo Lilibet, e a Lady Diana.
09 giugno 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154