Fase 2, gli imprenditori: "Siamo delusi". E all'estero?

28 apr | Italia 1 | 4K views
Dal 4 maggio l'Italia entrerà nella cosiddetta "fase due", ma dopo il discorso del premier Conte molti ristoratori, baristi e parrucchieri che dovranno aspettare almeno il primo giugno per riaprire si dicono "arrabbiati e delusi". E all'estero che succede? Giulia Innocenzi raccoglie due" testimonianze da Svizzera e Germania. Mentre in Cina un italiano ci racconta episodi di razzismo verso gli stranieri
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154