Coronavirus, Andrea Rinaldi: "Mi nascondo, mi trattano come un appestato"

5 feb | Italia 1

Andrea è appena tornato da Shanghai, in fuga dal coronavirus:"Non ho nulla ma amici e famiglia hanno paura di me". Ecco il suo drammatico racconto

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154