logoloading
Sono le 18 di sabato 3 settembre quando allo stadio Olimpico di Roma parte la finale dei 200 metri piani: ai blocchi c'è l'italiano Livio Berruti. Ed è proprio lui a tagliare per primo il filo di lana del traguardo. Quella sequenza di venti secondi e cinque decimi diventerà l'icona del successo italiano in quella edizione dei giochi. Prendendo le mosse da quel simbolico filo di lana il documentario ripercorre i momenti più importanti della preparazione di Roma ai Giochi della XVII Olimpiade.
Leggi meno