logoloading
Prossimo ai trent'anni, Agostino vuole ritrovare i genitori. Insieme con Armando - che ha smesso di lavorare nel circo dopo la morte del suo cane sapiente - scende dall'Italia del Nord. Dopo due delusioni, riconosce la mamma in una prostituta (ingenuo espediente per sistemarsi). Convinto da Armando, Agostino lascia la donna. I due si recano in casa di una donna bisognosa di compagnia; ma si tratta di un travestito; ne consegue una colluttazione durante la quale quest'ultimo muore: Agostino finisce in manicomio, Armando in prigione.
Leggi meno