Nella Roma di Nerone - quella descritta nei frammenti che ci sono rimasti del Satyricon, opera del I secolo d.C., attribuita a Petronio Arbitro - si narrano i casi erotici e giudiziari dello studente Escolpio, del suo schiavetto Gitone, del bravaccio Ascilto e del poetastro Eumolpio.
Leggi tutto
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154