logoloading
Imputato di omicidio colposo e omissione di soccorso per un incidente stradale di cui non si sa se egli sia davvero responsabile, il giovane e brillante architetto Vanzi finisce in prigione. Ben presto, la vita del carcere, la vicinanza di compagni di pena prepotenti e facili alla violenza, l'irragionevole durezza dei regolamenti e i metodi repressivi delle guardie gli causano una profonda angoscia...
Leggi meno