L'imperatore Domiziano è praticamente dominato nel suo governo dalla bellissima ma perfida Artamne e dal subdolo Sotero, capo dei gladiatori. Il capo dei pretoriani, Valerio Rufo, vuole opporsi in ogni modo al malgoverno di Domiziano ed alle azioni ingiuste e sanguinarie con cui opprime il popolo. Insieme con altre nobili fanciulle romane che devono essere consacrate al culto della Dea Iside, viene portata a corte Lucilla, figlia del senatore Lucio Fabio, capo del partito di opposizione. Durante la cerimonia, un giovane mascherato, che in effetti e' Valerio, combatte contro i gladiatori e libera le fanciulle.
Leggi tutto
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154