Davide è un giovane delle borgate che non conosce alcun mestiere: è disoccupato e, poichè, malgrado la sua giovane età, ha già un figlio, avrebbe urgente bisogno di trovare un lavoro. La madre del bambino è Yvana, anche lei molto giovane; i due si vogliono bene e pensano di sposarsi. Davide si reca da uno zio, uomo di pochi scrupoli, interessato in una quantità di affari più o meno puliti; poi si imbatte in una sua vecchia fiamma, Marina, la quale ora appartiene alla categoria delle ragazze-squillo, e mediante un ricatto gli procura un posto di facchino. Davide viene a contatto anche con l'amica dell'industriale Romani, per il quale appunto ha incominciato a lavorare, ma il lavoro dura soltanto poche ore.
Leggi tutto
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154