L'estate del 1978 e' la piu' torrida del secolo. Mentre gli adulti e gli anziani sono rinchiusi in casa per evitare l'afa, i ragazzini scorrazzano per le vie del piccolo paese di Acque Traverse. Tra loro c'e' anche Michele (Giuseppe Cristiano) di nove anni il quale, tra un giro e l'altro, scopre che gli adulti del paese tengono un suo coetaneo segregato in fondo ad un pozzo in un casolare abbandonato. Inizia cosi' a passare un po' del suo tempo con lui, gli porta del cibo, fino a quando non scopre che anche i suoi genitori sono convolti in quella misteriosa "detenzione"..
Leggi tutto
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154