Francoise, innamorata pazza di Marco, subisce le sue quotidiane angherie, sino ad essere costretta a prostituirsi ai produttori di film, ai Bookmakers verso i quali il ragazzo è indebitato sino al collo ed agli autori di Cinema-Cochon. Infine, respinta per sempre, si suicida. La sorella maggiore Emanuelle adesca ed irretisce Marco. Lo incatena in uno sgabuzzino nella sua casa. Lo droga, lo costringe ad assistere ad orge collettive omo ed etero- sessuali. Quando, infine, si decide ad evirarlo, Marco, che, con una forcina, ha aperto i lucchetti delle catene con cui era legato, le si avventa addosso e la colpisce a colpi di mannaia. Accorre la polizia. Marco, per evitare l'arresto; si chiude di nuovo nello sgabuzzino, ove rimane pero' imprigionato per sempre.
Leggi tutto
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154