"Eros" è un'antologia di tre cortometraggi aventi per soggetto l'erotismo e l'amore diretti dai tre registi straordinari, Wong Kar Wai, Steven Soderbergh e Michelangelo Antonioni. "La Mano" di Wong Kar Wai Shanghai, 1963. Chang, un apprendista sarto, è sedotto dalle misure del corpo di Miss Hua, un'affascinante e avvenente prostituta d'alto bordo. La fascinazione e l'amore di Chang restano fedeli nel tempo. "Equilibrium" di Steven Soderbergh New York, 1955. Un pubblicitario è ossessionato da un sogno ricorrente: una donna nuda che conosce, ma che non riesce a ricordare al risveglio. Ironia della sorte, il suo psicanalista durante la prima seduta di analisi dell'uomo è continuamente distratto da una donna attraente che spia dalle finestre dello studio. "Il filo pericoloso delle cose" di Michelangelo Antonioni. Toscana, oggi. Una coppia in crisi, decide di fare una breve gita al mare per ritrovare un pò di magia nel loro rapporto.
Leggi tutto
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154