logoloading
Nel 1958 il siciliano Giovanni arriva a Torino, dove già si trova il fratello più giovane Pietro. Giovanni ha un progetto ambizioso: lui, analfabeta, vuole che Pietro compia gli studi fino al diploma e diventi maestro perché possa raggiungere quei traguardi di apprendimento e di cultura che arricchiscono e fanno maturare una persona.
Leggi meno