logoloading
Al momento di sposare la bellissima Silvia, Asso promette a se stesso e alla moglie di rinunciare per sempre alla sua passione, quella delle carte, dove si è conquistato una grande fama ed anche quel soprannome come riconoscimento della sua indubbia abilità. La prima notte di nozze, però, i buoni propositi svaniscono: Asso si reca al solito bar, dove riesce a vincere una grossa somma battendo uno dei suoi più pericolosi rivali, il "Marsigliese".
Leggi meno