IL RICORDO

Zelda Williams: una donazione in nome di papà Robin

Robin Williams avrebbe compiuto 69 anni il 21 luglio e la figlia lo celebra donando "69,69 dollari al maggior numero possibile di rifugi per senzatetto. Auguro a tutti almeno una grassa risata per papà!"

Condividi
Robin Williams avrebbe compiuto 69 anni il 21 luglio e così la figlia, Zelda Williams, decide di festeggiare il padre con una donazione: "Oggi sarebbe stato il 69esimo compleanno di papà, quindi per onorarlo (e per onorare quel numero glorioso), donerò 69,69 dollari al maggior numero possibile di rifugi per senzatetto. Unisciti a me se vuoi, ma a prescindere sappi che sto augurabdo a tutti voi almeno una grassa e immatura risata per papà", ha scritto su Twitter.

Zelda, anche lei attrice, 30 anni, è la figlia più grande avuta da Robin Williams dalla sua seconda moglie, Marsha Garces, da cui ha avuto tre figli (dopo Zachary, avuto dalla prima moglie). Robin Williams, che in vita soffrì di disturbi dell'umore, morì l’11 agosto 2014, suicida dopo aver scoperto di essere affetto dal Parkinson: alla sua morte si scoprì anche che soffriva di una patologia neurodegenerativa, demenza da corpi di Lewy, che si manifesta soprattutto con allucinazioni visive.

Foto Twitter @zeldawilliams

"Chiunque in vita sua abbia avuto a che fare con la perdita di una persona cara, sa bene quanto siano dolorosi certi anniversari. In questo periodo, come ogni anno, certi pensieri tornano nella mia mente puntuali come un orologio, prendendo il sopravvento su tutti gli altri. E non c’è modo di preparasi o provare ad evitarli", aveva scritto due anni fa Zelda Williams, che non ha mai nascosto la difficile elaborazione del lutto del padre.
22 luglio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154