L'ANTICIPAZIONE

Valeria Marini: "Mia mamma si è allontanata da me"

Valeria Marini torna a Verissimo per raccontare un periodo difficile, segnato dalle incomprensioni con la madre Gianna

Condividi
"È stato un anno difficile, mi sono chiusa in me stessa e sono stata terribilmente male. Ero disperata, passavo le notti a piangere". Valeria Marini ritorna domani a Verissimo per raccontare un periodo difficile che sta attraversando a causa di alcune incomprensioni con la madre Gianna.

"Ho avuto una depressione tremenda perché mia madre, alla quale sono molto legata, per una sua situazione di difficoltà si è allontanata improvvisamente. Questo distacco mi ha buttato sotto un treno". A Silvia Toffanin la showgirl confida di non riuscire più a sentirla da diversi mesi: "Non sento più mia mamma da diversi mesi perché ha chiuso i ponti. Non riesco a trovare una via per parlarle. Ho cercato di tenderle la mano: a Natale ho bussato alla sua porta ma non mi ha mai aperto".

Valeria confessa di aver trovato la forza di reagire grazie al suo lavoro che la tiene impegnata a teatro nello spettacolo diretto dal Maestro Pingitore: "Grazie all’impegno giornaliero del teatro ho trovato la forza di reagire. Lo spettacolo ha un messaggio di ottimismo che in questo periodo è la chiave di tutto".

Infine, ai microfoni del talk show la Marini lancia un appello commosso alla madre: "La vita è un dono prezioso. Qualsiasi cosa possa succedere io ci sono. Vorrei che tornassi a essere felice. Si può sbagliare ma bisogna andare avanti. Mamma mi manchi".

L'appuntamento con l'intervista a Valeria Marini è per sabato alle 16 su Canale 5 con Verissimo.
07 febbraio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154