IL VIDEORACCONTO

Una giornata a casa di Nek

Il cantautore accoglie Verissimo a casa sua, a Sassuolo, per raccontare una sua tipica giornata di quarantena. Con la moglie, le figlie e la musica

Condividi
Nek accoglie Verissimo in casa sua, a Sassuolo, per raccontare una sua giornata tipica in questo isolamento. I suoi spazi prediletti sono due: "Il giardino e lo studio", ci dice mentre lo vediamo tagliare l'erba e giocare a pallavolo cone le bambine; Martina (nata da una precedente relazione della moglie Patrizia) e Beatrice.

"Vivo circondato dalle donne", racconta dalal cucina mentre le sue "ragazze" gli prepararo il ragù. Dopo i compiti con Beatrice e le lezioni di pianoforte di Martina, Nek ci accoglie nel suo studio, il luogo dove registra e compone: "Per me è un periodo di grande creatività: ho scritto cose nuove per il nuovo album (Il mio gioco preferito - parte seconda, in uscita il 29 maggio, ndr.) e messo insieme canzoni", racconta. Infine, ci fa sentireun pezzo di Perdonare, il brano che anticipa il nuovo album.
09 maggio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154