CORONAVIRUS

Tom Hanks torna a casa dall'ospedale e "viaggia" con la macchina da scrivere

L'attore, positivo al coronavirus, racconta l'isolamento a casa e aggiorna i follower sulle sue condizioni: "Dopo una settimana ho più o meno gli stessi sintomi, senza febbre"

Condividi
Tom Hanks e la moglie Rita Wilson, risultati positivi al coronavirus, sono stati dimessi dall’ospedale Gold Coast Queensland, in Australia, dopo aver passato lì un periodo in quarantena e ora stanno proseguendo l'isolamento in casa.

"Dopo una settimana i sintomi sono più o meno gli stessi", ci aggiorna l'attore, 63 anni. "Niente febbre ma qualche disagio". Come stanno trascorrendo la quarantena in casa? "Pieghiamo la biancheria e laviamo i piatti, dormiamo sul divano".

Per raccontare gli aggionramenti Tom Hanks posta la foto della famosa macchina da scrivere Corona: "Ho viaggiato così, con una macchina da scrivere, che una volta amavo usare. Siamo in questa cosa tutti insieme. Abbassiamo la curva".
18 marzo 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154