SPORT

Tania Cagnotto annuncia il ritiro e una nuova gravidanza: "Scelgo la famiglia"

La più grande tuffatrice italiana scende dal trampolino e rinuncia alle Olimpiadi di Tokyo, spostate al 2021 per l'emergenza coronavirus

Condividi
"Eccoci qui: vi avevo detto che verso settembre avrei deciso se continuare o meno la mia strada verso Tokyo. È stata una scelta davvero difficile. Da una parte la voglia di partecipare alla mia sesta olimpiade da mamme, con il grande sogno di portare la bandiera italiana, e dall'altra il desiderio di allargare la famiglia. Ebbene si, questa volta ho scelto la vita, la famiglia e poco dopo il destino ha voluto regalarmi una nuova vita dentro di me, già felice per la mia scelta". Con un lungo post su Instagram Tania Cagnotto annuncia il ritiro dalle gare e una nuova gravidanza.

La 35enne tuffatrice altoatesina, già mamma di Maya dal 23 gennaio 2018 e sposata con Stefano Parolin dal settembre 2016, poco dopo le Olimpiadi di Rio nel 2016 - nelle quali dal trampolino di 3 metri ottiene un argento in sincro con Francesca Dallapé e un bronzo - annuncia per la prima volta il ritiro. Ma nel maggio 2019 torna a partecipare alle competizioni con l'obiettivo di qualificarsi alle Olimpiadi di Tokyo 2020. L'emergenza coronavirus però fa slittare i Giochi di un anno, e Tania decide scendere definitivamente dal trampolino.

"In questo lockdown, come sarà successo a tanti altri, ho avuto tempo di riflettere e capire cosa fosse più importante per me", ammette la tuffatrice, che in carriera ha vinto anche un oro (a Kazan), tre argenti e sei bronzi mondiali, oltre a venti ori europei, "non avevo più quella forza di volontà (che per 20 anni mi ha guidato) di impegnarmi e sacrificarmi nel modo in cui un olimpiade lo richiede". Nel post di saluti l'atleta ringrazia la sua collega e amica: "Grazie Francesca Dallapé per avermi convinta ad affrontare questa sfida pazzesca e di avermi fatto tornare a sognare qualcosa in grande come un Olimpiade da mamme".
10 agosto 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154