LIBRI

Stella Pulpo: "Scrivere il libro di Giulia De Lellis è stato un atto femminista"

Stella Pulpo è la scrittrice dietro il caso editoriale "Le corna stanno bene su tutto. Ma io stavo meglio senza"

Condividi
Circa 53mila copie in una settimana sono i numeri de Le corna stanno bene su tutto. Ma io stavo meglio senza, libro edito da Mondadori Electa in cui si racconta il tradimento di Andrea Damante ai danni di Giulia De Lellis.

La giovane influencer aveva dichiarato in varie trasmissioni televisive di non aver mai letto un libro. Non è infatti un segreto che dietro questo romanzo ci sia il lavoro di un'autrice, chiaramente citata sulla copertina. Si chiama Stella Pulpo, ha 33 anni, ed è conosciuta per essere l’autrice del blog Memorie di una vagina.

La scrittrice si occupa da sempre di parità di genere e, in un’intervista al Corriere della Sera, definisce la sua collaborazione con l'influencer come un atto femminista: "Non è così delirante che abbia scritto per Giulia. Avevo perplessità, poi ho capito che parlare con una donna diversa da me era un atto femminista, perché essere femminista significa stare dalla parte di ogni donna".

La storia del tradimento del tronista Andrea Damante è uno dei fenomeni editoriali dell’anno, e, dopo il successo al box office del docufilm Unposted-Chiara Ferragni, avvicina sempre di più il mondo dei social influencer a quello dell’editoria e del cinema. Dopo il successo del libro, qualcuno parla già di un possibile film. La storia di Giulia De Lellis arriverà anche sul grande schermo?

Nel video in alto, l'intervista integrale di Giulia De Lellis nello studio di Verissimo.
01 ottobre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154