AMORE

Sinisa Mihajlovic: "Con la mia famiglia sempre sorridente, ma non è stato facile"

"Stavo male ma spesso facevo finta di niente per non farli preoccupare: questa è stata una delle cose più difficili", confida l'allenatore nell'intervista esclusiva a Verissimo

Condividi
Sinisa Mihajlovic in un'intervista esclusiva con Silvia Toffanin a Verissimo racconta la sua battaglia contro la leucemia e confida che durante questa lotta la sua famiglia è stata la sua forza, ma allo stesso tempo per loro ha dovuto fare gli sforzi più grandi: "Stavo male ma dovevo dare forza alla mia famiglia perché se mi avessero visto abbattuto sarebbe stato peggio. Cercavo di essere sempre positivo e sorridente, facevo finta di niente per non farli preoccupare. Questa è stata una delle cose più difficili perché non sempre ero al massimo della forma".
L’unico rimpianto di Mihajlovic ha come protagonista suo padre: "Purtroppo non ho visto mio padre nei suoi ultimi otto mesi di vita e neanche quando è morto nel 2010. Quello è l’unico rimpianto che ho, ma spero che mi abbia capito. Quando hai i genitori noti tutti i difetti, io per esempio non sopportavo che facesse rumore quando mangiava, invece, quando poi non ci sono più ti mancano anche le cose che ti davano fastidio. Bisogna goderseli al massimo".
La famiglia è il punto di forza per il 50enne serbo che durante il periodo natalizio è potuto tornare a casa: "E’ stato il Natale più bello della mia vita, con tutta la mia famiglia vicino. C’era anche mia mamma, che si è arrabbiata quando ho pianto durante la seconda conferenza stampa, però poi a casa mi ha preparato dei piatti serbi che sono molto saporiti e non li ho sentiti amari come quasi tutto il resto dei cibi. Grazie a lei ho recuperato un po’ di chili".
18 gennaio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154