LA CONFESSIONE

Shannen Doherty: "Dire che sono stressata è un eufemismo"

L'attrice americana rivela su Instagram le sue emozioni dopo aver confessato la recidiva del cancro

Condividi
“Dire che sono stressata è un eufemismo. Dire che sto lottando è poco".

Così Shannen Doherty, 48 anni, commenta il suo stato d'animo riguardo la sua malattia, dopo aver confessato a un tv americana di aver avuto una recidiva. All'attrice di Beverly Hills (90210) e Streghe è stato diagnosticato il cancro nella fase 4, e Shannen non vuole tenere la notizia nascosta, anzi l'attrice usa spesso i suoi social per raccontare ciò che prova al riguardo e come riesce ad affrontare questo difficile percorso.

Shannen Doherty ha condiviso un post su Instagram per ringraziare le persone per "l'amore, le preghiere e il sostegno", oltre ad ammettere che sta lottando contro la malattia. Il suo percorso di guarigione, infatti, è piuttosto travagliato. L'attrice aveva già annunciato nel 2017 che il tumore era in remissione, ma soli due anni dopo è arrivata la notizia del ritorno.

Nell'ultimo anno, Shannen Doherty, convivendo con la notizia del ritorno del tumore, ha girato il revival di Beverly Hills (poi cancellato): "Ero in uno stato di shock e il minimo che potevo fare era andare sul set e filmare lo show. È stato difficile, ma sapevo che quando la notizia del mio cancro fosse trapelata, il pubblico avrebbe potuto guardare a me e dire: Anche le persone con un tumore al quarto stadio possono lavorare 16 ore al giorno. La nostra vita non finisce nel momento in cui otteniamo una diagnosi, abbiamo altro tempo, altre cose da vivere".


12 febbraio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154