RED CARPET

Ron Howard, Bruce Springsteen e gli altri protagonisti alla Festa del Cinema di Roma

I momenti cult del festival, dal documentario su Pavarotti al primo film da regista del Boss, fino al look di Alessia Fabiani

Condividi
Si chiude domenica 27 ottobre la Festa del Cinema di Roma 2019 che per dieci giorni ha portato nella capitale italiana tantissime star, da Ron Howard a John Travolta, da Michelle Dockery a John Turturro, fino a Edward Norton.

Nella giornata del 24 ottobre protagonista assoluto, pur nell'assenza, è Bruce Springsteen che al festival romano presenta il suo primo film da regista, Western Sars: più che un film-concerto, il suo primo lungometraggio è un omaggio musicale all’Ovest americano in cui il Boss spiega e canta tutte le 13 canzoni dell'album.

Prima di lui a conquistare i fan era stato un John Travolta in gran forma a Roma per presentare il suo ultimo film, The Fanatic. Con un look alla "febbre del sabato sera", con camicia bianca con le rouges e giacca nera, l'attore si è intrattenuto e ha scherzato con il pubblico, mandando in visibilio i fan.

Prima di lui, tra gli ospiti più attesi ha sfilato Ron Howard, l'ex Richie di Happy Days, nella capitale per la prima italiana di Pavarotti, il suo documentario sul tenore italiano scomparso nel 2007. Alla première, il regista ha sfilato con le figlie di Pavarotti e la seconda moglie, Nicoletta Mantovani.

E poi ancora a conquistare i flash è stata la protagonista del film di Downton Abbey, Michelle Dockery, ma anche i naked dress di Alessia Fabiani e di Roshelle. Guarda i protagonisti di questa edizione della Festa del Cinema di Roma sul red carpet nel video qui sopra.
24 ottobre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154