MUSICA

Roby Facchinetti: “I Pooh esisteranno sempre”

Il cantante condivide una foto dell’ultimo concerto, tre anni fa. E scrive un lungo post d’amore alla band

Condividi
"Cari amici, so benissimo di non essere il solo a commuovermi, rivedendo foto come queste. Ma oggi non posso farne a meno, il 30 dicembre rimarrà per sempre una data decisiva della mia e della vostra storia. Anzi, non mi par vero che siano passati soltanto tre anni da quella notte di Bologna; sembra un’eternità, che il sipario si è chiuso sulla magica avventura dei Pooh con Valerio che dall’alto ci accarezzava emozioni e ricordi".

Così inizia il lungo post di Facebook scritto da Roby Facchinetti, per ricordare quel 30 dicembre 2016 in cui i Pooh salutarono i loro fan con un ultimo, indimenticabile, concerto a Bologna. Nel ricordare la "storia perfetta" dei Pooh, Facchinetti non alimenta false speranze, esplicitando che non ci saranno reunion: "non sarebbe giusto rovinare la leggenda dei miei, dei nostri, dei vostri Pooh", scrive.

Il cantante spende poi parole dolci per Riccardo Fogli, "amico x sempre cui io per primo devo un ringraziamento enorme: Riccardo è stato importante per la bellezza dell’ultimo tour". E d’altronde proprio a Verissimo, ad aprile, i due avevano confermato la loro forte amicizia.
"I Pooh esisteranno sempre. Finché qualcuno ascolterà la nostra musica, guarderà i nostri filmati, canterà le nostre canzoni, sentirà crescere brividi nel cuore e nell’anima ricordandosi di noi, magari, anche pensandoci nell’istante di quell’ultimo abbraccio", scrive Facchinetti.

Nel video qui sotto, riascoltiamolo ripercorrere la sua carriera, intervistato a maggio da Silvia Toffanin.
30 dicembre 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154