POST PANDEMIA

Leone d'Oro a Chiara Ferragni, supporter delle bellezze italiane

L'influencer a Venezia ha ricevuto il premio dal sindaco della città "per l'impegno civico dimostrato in questo periodo di emergenza ricordando le bellezze di cui l’arte, la cultura e la tradizione italiana sono ricche"

Condividi
"Come molti di voi sapranno sono una grande supporter dell’Italia e dei suoi tesori nascosti soprattutto in questo momento difficile per il turismo, e proprio in questi giorni mi trovo a Venezia per mostrarvi alcuni luoghi ancora poco esplorati. Per aver scelto la città di Venezia come tesoro da far conoscere al mio pubblico internazionale in questi tre giorni in laguna e per l’impegno civico dimostrato per l’Italia in questo periodo di emergenza ricordando a tutti le bellezze di cui l’arte, la cultura e la tradizione italiana sono ricche, sono stata insignita dalla città del Leone D’Oro. Questo è solo l’inizio".

Dopo un'estate 100% italiana con un tour tra le capitali d'arte del nostro Paese, Chiara Ferragni sbarca a Venezia per condividere le bellezze della laguna, ma anche per ricevere un premio: il Leone d'Oro consegnatole dal sindaco della città. La motivazione la spiega la stessa Chiara Ferragni: l'impegno dimostrato nel promuovere il turismo nel Belpaese dopo la pandemia.

Dopo le Cinque Terre, Roma con la Cappella Sistina, Portofino, Firenze con gli Uffizi, Forte dei Marmi, Lecce e la Sardegna, il tour di Chiara Ferragni fa tappa in laguna con un riconoscimento civico che l'influnecer promette di mantenere anche in futuro: "Questo è solo l'inizio".

Il tour estivo di Chiara Ferragni, infatti, nonostante le polemiche sul potere dei selfie al museo, ha dato risultati: Eike Schimdt, direttore della Galleria degli Uffizi, dopo la visita dell'influencer ha parlato di un vero e proprio "effetto Chiara Ferragni" che ha fatto registrare un +27% di giovani rispetto al mese precedente, portando il museo fiorentino a diventare trend topic sui social.
15 settembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154