LIBRI

Lady Gaga: "Così ho affrontato i miei problemi di salute mentale"

"Pensavo al suicidio ogni giorno", confessa Lady Gaga che oggi, insieme a mamma Cynthia, ha pubblicato un libro con le storie di chi "ha trovato la forza interiore rompendo lo stigma della salute mentale". Lei per prima

Condividi
"Voglio far sapere alla gente che la salute mentale è una parte fondamentale del benessere generale della persona, non è qualcosa di separato; ho cercato di spiegarlo sempre a mia mamma. Questo libro offre una parte della complessa visione su questo problema per il mondo, data da me e da mia mamma".

Con queste parole Lady Gaga ha presentato, in un'intervista a People, il suo nuovo libro, Channel Kindness, una raccolta in 300 pagine di storie ispiratrici scritte da autori giovani e raccolte dalla popstar grazie alla collaborazione della mamma Cynthia Germanotta e di Maya Smith, esperto di youth empowerment. Tra le tante storie c'è anche la sua, una confessione straziante ma catartica dei suoi problemi di salute mentale.

"Questo libro non include solo le loro storie ma anche la mia e parla molto della salute mentale. È più importante che mai oggi canalizzare la gentilezza l'uno verso l'altro e l'uno con l'altro, in una visione di un mondo più gentile e coraggioso", ha scritto Lady Gaga annunciando l'uscita del libro su Instagram.

"All'interno di queste pagine, incontrerai giovani fautori del cambiamento, che hanno trovato la loro forza interiore, hanno prevalso di fronte ai bulli e hanno deciso di rompere lo stigma della salute mentale", si legge nelle prime pagine del libro.

Lady Gaga aveva già parlato apertamente dei suoi problemi di salute mentale nel singolo 911, l’ottavo estratto dal suo album Chromatica. Nel videoclip del brano, la popstar ha voluto esprimere tutta quella straziante sofferenza passata, che l’ha portata, per anni, a pensare anche al suicidio.

Come ha raccontato lei stessa, "Fare questo questo video mi ha fatto sentire più viva che mai. Come non mi capitava da tanto tempo. Quella che una volta era la mia vera vita quotidiana, ora è un film, una storia vera che adesso è il passato e non il presente. È la poesia del dolore"
24 settembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154