RECAP

L'intervista a Lorella Boccia in 100 secondi

I momenti più toccanti del racconto dell'aggressione fatto dalla showgirl a Verissimo

Condividi
Ospite della quinta puntata di Verissimo, Lorella Boccia ha raccontato a Silvia Toffanin l'aggressione subita insieme al marito Niccolò Presta nella notte tra il 3 e 4 ottobre a Roma, quando la coppia è stata minacciata con un coltello e derubata da due malviventi.

"Ho avuto paura di perdere l'uomo più importante della mia vita", dice la showgirl spiegando la dinamica dell'accaduto e parlando di Niccolò, che la guarda da dietro le quinte del programma. “Mio marito è arrabbiato, avrebbe voluto difendermi, si è sentito impotente e adesso sta subendo le conseguenze di quella sera, ma io so che lui farebbe qualsiasi cosa per me".

Poi in studio la ballerina di Amici Celebrities legge il post di denuncia che ha fatto a caldo dopo l'aggressione e lo commenta: “Quasi mi sono pentita di averlo scritto, perché purtroppo il mondo dei social dà il diritto di parola a tante persone, chiamiamole così. Poi, riflettendo, mi sono detta ‘perché non posso essere me stessa e denunciare un fatto che succede a tantissime persone?’”.
14 ottobre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154