LA NOTIZIA

L'addio di Michael a Kirk Douglas, il suo "papà leggendario"

Il divo muore a 103 anni e il figlio lo ricorda con parole emozionanti: "Per il mondo eri una leggenda e un filantropo che voleva la pace nel mondo, per noi un papà e nonno amorevole"

Condividi
Kirk Douglas è morto a 103 anni, due mesi dopo aver spento le candeline. L'attore premio Oscar (alla carriera nel 19996) ha recitato in oltre 70 pellicole, molte delle quali hanno segnato la storia del cinema, come Spartacus. Il ricordo più emozionato sui social è stato quello del figlio Michael Douglas, sposato con Catherine Zeta-Jones, che ha dato la notizia della sua scomparsa.

"Per il mondo era una leggenda, un attore dell'età d'oro dei film che viveva bene nei suoi anni d'oro, un umanitario il cui impegno per la giustizia e le cause in cui credeva stabiliva uno standard a cui aspirare tutti. Ma per me, i miei fratelli Joel e Peter era semplicemente papà, per Catherine un meraviglioso suocero, per i suoi nipoti e pronipote il loro nonno amorevole, e per sua moglie Anne, un marito meraviglioso", scrive l'attore, 75 anni.

"La vita di Kirk è stata ben vissuta e lascia un'eredità nel cinema che durerà per le generazioni a venire, oltre a una storia di famoso filantropo che ha lavorato per aiutare il pubblico e portare la pace sul pianeta. Vorrei concludere con le parole che gli ho detto durante il suo ultimo compleanno e che rimarranno sempre vere. Papà, ti amo così tanto e sono così orgoglioso di essere tuo figlio".
06 febbraio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154