PERSONAGGI

Johnny Depp racconta la sua infanzia in tribunale

Durante il processo contro il tabloid inglese Sun per diffamazione, l'attore parla della sua difficile infanzia

Condividi
È iniziato il processo di Johnny Depp contro il tabloid inglese Sun. In un articolo pubblicato due anni fa, l'attore era stato definito dal Sun come un "picchiatore di donne". Proprio per questo articolo, Johnny Depp ha portato il Sun a processo per diffamazione, negando tutte le accuse.

In tribunale è presente anche la sua ex moglie e attrice Amber Heard, chiamata a testimoniare contro Depp, per raccontare quella che lei definisce una relazione complicata e anche violenta.

Durante la deposizione, Johnny Depp ha raccontato alcuni avvenimenti particolarmente traumatici della sua infanzia che riguardano la solitudine e l'uso di droghe quando era ancora un bambino. L'attore ha ammesso davanti ai giudici di aver iniziato a fare uso di stupefacenti a 12 anni: "erano l’unico modo per attutire il dolore".

Depp accusa la ex moglie di non averlo aiutato nel processo di disintossicazione e anzi di aver peggiorato la sua già critica condizione di salute, definendo l'attrice "calcolatrice, sociopatica ed emotivamente disonesta".

Nei prossimi giorni, la difesa dell'attore mostrerà le testimonianze video di altre ex compagne di Johnny Depp, Vanessa Paradis e l’attrice Winona Ryder.
08 luglio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154