il personaggio

Jennifer Lawrence, da Hunger Games all'Oscar

Ripercorriamo la carriera di questo talento del cinema

Condividi
“Ero così ispirata dal personaggio di Katniss mentre leggevo i libri, è il motivo per cui volevo interpretarla”. Così Jennifer Lawrence ricorda l’eccitazione prima del provino per Hunger Games, saga che l’ha resa celebre (che andrà in onda su Italia 1 a partire da giovedì 7 maggio).

Prima di diventare celebre grazie all’interpretazione di Katniss Everdeen, per la verità, Jennifer Lawrence aveva già vinto il Premio Marcello Mastroianni alla 65ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, nel 2008, per "Il confine della solitudine".

Sarà solo il primo di una serie di premi importanti: a 23 anni vince l’Oscar come migliore attrice protagonista per il ruolo interpretato ne "Il lato positivo", mentre l’anno dopo per American Hustle vincerà un Golden Globe e un BAFTA.

Irriverente, divertente, per nulla impostata, Jennifer Lawrence è entrata nel cuore dei fan per il suo carattere da anti-diva. Ha avuto l’intelligenza e la fortuna di passare da pellicole estremamente commerciali (come "X-Men", in cui intepreta Mystica) a film d’autore. Nel video qui alto, ripercorriamo i momenti più esaltanti della sua carriera.
05 maggio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154