ROYALS

Il principe Carlo positivo al coronavirus

La casa reale inglese ha annunciato che il futuro re d'Inghilterra è risultato positivo al tampone per il Covid-19 e per ora ha "sintomi lievi"

Condividi
Carlo principe del Galles e futuro re d'Inghilterra è risultto positivo al coronavirus. Ad annunciatlo è stata la casa reale inglese, che ha poi fatto sapere che il principe, 71 anni, si è auto-isolato in Scozia con la moglie Camilla, la duchessa di Cornovaglia, risultata invece negativa al tampone.

"L'erede al trono ha mostrato sintomi lievi, ma per il resto rimane in buona salute e negli ultimi giorni ha lavorato come al solito da casa", dice il comunicato. Insieme alla regina e i reali più anziani di casa Windsor, Carlo si era messo in isolamento cancellando tutti i suoi impegni già da una decina di giorni.

Mentre Carlo e Camilla sono in Scozia, la regina Elisabetta II e Filippo si trovano invece in isolamento al castello di Windsor. In questa particolare situazione, a fare le veci della regina e reggere le sorti della monarchia inglese sono William e Kate. L'emergenza coronavirus, infatti, è stata anche l'occasione per William per fare il suo primo vero discorso alla nazione da futuro re.
25 marzo 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154