ROYALS

Harry e Meghan, nuove denunce alla stampa. Le ragioni del principe

Prosegue la battaglia dei duchi contro i media: sotto accusa News Uk e Reach Plc per intercettazioni telefoniche illegali

Condividi
Prosegue la battaglia del principe Harry d'Inghilterra e sua moglie Meghan Markle contro alcuni tabloid inglesi: dopo la dura nota in cui il principe accusava alcuni media di "bullismo" ai danni di Meghan denunciando il Mail on Sunday, ora arrivano nuove querele dalla famiglia reale.

Secondo il Guardian, Buckingham Palace ha confermato di aver notificato una denuncia a News Uk, casa editrice del The Sun, e una a Reach Plc, proprietaria del Daily Mirror, accusandole di presunte intercettazioni illegali di messaggi nella segreteria telefonica del principe, avvenute probabilmentenei nel 2011, quando scoppiò lo scandalo di News of the World e si scoprì che diversi giornali inglesi erano soliti mettere delle cimici nei telefoni dei vip e dei reali.

La notizia delle denunce arriva a breve distanza dal comunicato storico del principe Harry contro la stampa scandalistica inglese e in particolare contro il Mail on Sunday, accusato di aver pubblicato e manipolato stralci di una lettera privata mandata da Meghan Markle al padre Thomas.

"Ho visto cosa succede quando qualcuno che amo è mercificato al punto da non essere più trattato o visto come una persona reale. Ho perso mia madre e ora guardo mia moglie cadere vittima delle stesse potenti forze", si chiudeva la nota del duca di Sussex. La battaglia sembra essere appena cominciata.
05 ottobre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154