ROYALS

Harry e Meghan: è iniziata la nuova vita canadese (verso Hollywood)

Il duca di Sussex ha raggiunto la moglie e il figlio per iniziare la sua nuova vita "più pacifica". E forse anche più divertente

Condividi
Harry d'Inghilterra è pronto per la sua nuova vita da Harry del Canada. Il principe (che rimane tale anche se non può più usare il titolo di Altezza Reale, come da accordi con la royal family) è atterrato in Canada dove, dopo due settimane lontani, ha raggiunto la moglie Meghan Markle e il figlio Archie nell'isola di Vancouver.

Un nuovo inizio senza doveri reali, come deciso dalla coppia. Inizio felice certo, ma non senza rammarico: la sera prima di partire Harry, a una cena di beneficenza a Londra, ha spiegato che prova "grande tristezza per essere arrivati a questo" e che lui e Meghan "avrebbero voluto continuare a servire la corona, ma questo non è stato possibile".

Insomma, gli accordi non sono andati esattamente come speravano: i duchi di Sussex si sono dovuti ritirare da tutti gli impegni reali, compresi gli appuntamenti militari tanto cari a Harry. "Fare un passo indietro dalla mia famiglia e da tutto ciò che ho mai saputo fare significa fare un passo avanti in quella che spero possa essere una vita più pacifica", ha detto Harry prima di volare in Canada.
Ad attenderlo nell'isola di Vancouver, la duchessa di Sussex che nel giorno dell'arrivo del marito è stata vista passeggiare felice e sorridente con Archie, 8 mesi, e i suoi due cani: il labrador Oz e il beagle Guy. Casual e felice, Meghan Markle ha iniziato la sua nuova vita già da un paio di settimane.

Che cosa li aspetta nel loro futuro? Senza fondi pubblici, i duchi dovranno sì pensare a delle entrate, ma più "per piacere" che per dovere: pare infatti che il principe Carlo sovvenzionerà, con il suo patrimonio privato, Harry e la moglie. Almeno per un anno: gli accordi presi con la regina e Buckingham Palce entrano in vigore nella primavera 2020 e dureranno un anno, poi saranno rinegoziati.
In un anno possono succedere tante cose, avrà pensato (previdente) Buckingham Palace. Per esempio, in un anno i duchi di Sussex potrebbero aver già intrapreso la strada che sembra la più plausibile nel loro futuro: la strada verso Hollywood.

Secondo gli amici di Meghan Markle, il Canada sarebbe infatti solo una meta transitoria verso Los Angeles, la città natale della duchessa che però aspetterebbe l'uscita di scena di Donald Trump (che nel 2016 aveva definito "divisivo") per tornare negli Stati Uniti.

Da L.A. a Hollywood il passo è sempre più breve: forse la duchessa non tornerà a recitare, ma si è già conquistata un contratto con la Disney per un doppiaggio. La via più probabile per Harry e Meghan però è un'altra: seguire le orme degli Obama e diventare produttori di film, documentari e serie tv, magari sui temi che stanno a cuore alla coppia. Netflix ha già detto di essere interessato: nella primavera 2020 ne sapremo di più.
21 gennaio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154