MUSICA

Giuliano Sangiorgi: "Ballare è il nostro invito alla speranza"

Il cantante, in collegamento a Verissimo, racconta l'ultimo disco dei Negramaro, "Contatto", e la sua vita da papà di Stella

Condividi
In collegamento a Verissimo Giuliano Sangiorgi, leader dei Negramaro, racconta i suoi mesi di lockdown: "Se dobbiamo trovare un lato positivo per me è stato l'approfondimento delle relazioni familiari, perché ho vissuto molto mia figlia Stella". Che papà è? "Questa per me è la domande del secolo, stanotte l'ho chiesto a Stella che papà sono e continuerò a chiederglielo".

Sul decimo disco dei Negramaro, Contatto, dice: "È un invito a ballare". E una delle canzoni dell'album si intitola proprio Devi solo ballare: "L'ho scritta quando Stella aveva 6 mesi e mi suscitava questa voglia di danza pazza, è un augurio per tutti i bambini, nato come un augurio per tutti i figli di noi della band. Dire 'devi solo ballare' è come dire che supereremo questo momento, è un augurio a essere perfetti come solo la danza sa essere".

05 dicembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154