CORONAVIRUS

Fedez: "Ecco perché mi prendo una pausa da Instagram"

Il rapper spiega sui social che almeno per un po' starà disconnesso per aiutare i lavoratori dello spettacolo rimasti senza lavoro: "Non può piovere per sempre"

Condividi

Foto Instagram @fedez

Continua l'impegno di Fedez per il nostro Paese colpito dalla pandemia. Dopo la telefonata del premier Giuseppe Conte e l'appello a indossare la mascherina, ora l'impegno sociale del rapper si rivolge a una categoria specifica di persone colpite dalle misure restrittive di contenimento del Covid: i lavoratori dello spettacolo rimasti, per la seconda volta in pochi mesi, senza lavoro.

"Sto lavorando come un pazzo insieme a un gruppo di amici per mettere in piedi un progetto che possa aiutare le categorie più colpite in questo momento drammatico. Ho bisogno di metterci la testa giorno e notte perché tutto questo possa prendere vita nel minor tempo possibile, motivo per il quale non sarò presente per un po'. Spero si riesca a far qualcosa di bello e positivo per i lavoratori di questo Paese, in tempi brevi. Anzi, brevissimi. Sono certo riusciremo a fare qualcosa per portare, anche solo per un attimo, un po' di positività. Ce n'è bisogno come l'ossigeno. Non può piovere per sempre"

Già prima dell'ultimo DPCM Fedez aveva proposto ai colleghi di lanciare insieme una raccolta fondi a favore delle maestranze che stanno dietro le quinte di spettacoli e concerti. Con l'aggravarsi della situazione il rapprt ha deciso di dare vita a un vero e prorpio progetto a cui si sta dedicando a tempo pieno.

Non sarebbe la prima di raccolta fondi: già a marzo scorso i Ferragnez aveva lanciato una raccolta fondi per l’ospedale San Raffaele, poi il loro impegno contro i danni economici della pandemia era proseguito con un tour estivo per promuovere il turismo in Italia.

Del resto Chiara Ferragni e Fedez, tra i più seguiti durante la quarantena, hanno insieme oltre 30 milioni di follower: "Per me essere un personaggio pubblico con molto seguito vuol dire anche questo: cercare di fare qualcosa di buono per le persone e per il mio paese", aveva spiegato Chiara Ferragni.
29 ottobre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154