Verissimo

Fausto Brizzi: "In Italia la gente desidera la sfortuna degli altri"

Sabato 23 febbraio il regista Fausto Brizzi rompe il silenzio in un'esclusiva intervista a Verissimo

Condividi
Il regista Fausto Brizzi torna in tv per un’esclusiva intervista con Silvia Toffanin, a Verissimo, sabato 23 febbraio alle 16 su Canale 5. Brizzi decide di parlare dopo un lungo silenzio, che ha mantenuto mentre circolavano accuse di molestie sul suo conto. “Bisogna sempre e comunque mantenere l’ironia perché ti salva. Ma alla fine un calcio nel posteriore aiuta a resettare la propria vita in meglio, a guardare meno volte il telefonino e a fare in modo che le persone a cui vuoi bene, stiano bene”, dice Brizzi.

Un anno turbolento che gli ha però permesso di capire la forza degli amici veri e di eliminare dalla sua vita chi non lo era: “La vera terapia di quest’anno è stata circondarmi di persone che mi volessero bene. Questa cosa mi ha permesso di passare da duemila a cento numeri sulla rubrica del cellulare. Improvvisamente capisci chi sono le persone superflue e quelle fondamentali. È stato un periodo un po’ rocambolesco in cui sfuggivo ai giornalisti e in cui molte persone, che pensavo semplici conoscenti, invece mi hanno dato le chiavi della loro casa in caso di emergenza. Giravo con le chiavi di una quindicina di abitazioni sparse in tutta Italia anche perché i miei amici mi volevano vedere in casa”.

Poi l'amaro commento: “Questo è un malessere diffuso nel nostro Paese per cui sembra che la gente non voglia vincere qualcosa o avere una fortuna, ma vedere una sfortuna degli altri".

L’intervista integrale a Fausto Brizzi sabato 23 febbraio alle 16.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
21 febbraio 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154