CINEMA

Fabio De Luigi e Giampaolo Morelli: gli "uomini d'oro" del cinema italiano

I due attori sono tra i protagonisti del nuovo film di Vincenzo Alfieri: "I nostri volti fanno pensare a una commedia, ma non è così"

Condividi
Fabio De Luigi e Giampaolo Morelli, al cinema con il film Gli uomini d'oro, raccontano a Verissimo i loro personaggi nella nuova pellicola crime-noir di Vincenzo Alfieri. "Per me è stato un fuoripista che ho affrontato con tutto me stesso", racconta Fabio De Luigi che per la prima volta vediamo come protagonista in un ruolo non comico dopo il film di Salvatores, Come Dio comanda.

"Non è stato facile perché è un ruolo lontano da me: interpreto un personaggio molto cupo, cinico, approfittatore", continua l'attore. Accanto a lui e Morelli, nel cast ci sono Edoardo Leo, Giuseppe Ragone, Mariela Garriga, Matilde Gioli, Susy Laude e Gian Marco Tognazzi. "In questo film i protagonisti sono tutti uomini, ma il vero motore dietro le loro azioni sono le donne", dice Giampaolo Morelli.

"Vedendo i nostri volti potrebbe sembrare una commedia, ma non lo è", aggiunge De Luigi. "Il bello del film è come viene raccontata la storia, dai punti di vista dei 3 personaggi, con un costante aumento di tensione fino all'apice per descrivere un colpo che sembra facile, ma non lo è".
09 novembre 2019
Copyright © 1999-2018 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154