MATERNITÀ

Emma Roberts e l'endometriosi: "Sono rimasta incinta quando ho smesso di pensarci"

L'attrice, in attesa del suo primo figlio, ha raccontato i suoi problemi di fertilità in un’intervista rilasciata a Cosmopolitan Usa: "Confrontarmi con altre donne con l'endometriosi mi ha salvata. Ho smesso di sentirmi sbagliata"

Condividi
Prima cover girl di Cosmopolitan Usa con il pancione, Emma Roberts ha confessato al magazine il percorso difficile con cui è arrivata alla sua prima gravidanza. "Quando il medico mi ha diagnosticato l'endometriosi mi sentivo come se avessi fatto qualcosa di sbagliato", ha detto l'attrice, nipote di Julia Roberts. A quel punto il medico le ha consigliato di congelare gli ovociti, nel caso in cui avesse deciso di pianificare una gravidanza. E così ha fatto.

Ma a salvarla dall'ansia è stato il confronto con altre donne nella sua situazione: "Sono stata così grata di scoprire di non essere sola. Dopo tutto non avevo fatto niente di 'sbagliato'. Alcune donne con l’endometriosi potrebbero non avere alcun sintomo".

Il desiderio di maternità con il fidanzato Garrett Hedlund si è realizzato quando i pensieri sulla fertilità si sono allontanati: "Sembra banale ma nel momento in cui ho smesso di pensarci sono rimasta incinta", ha detto l'attrice, 29 anni, che presto sarà mamma di un maschio.
13 novembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154