L'INTERVISTA

Brad Pitt: "Soffro di prosopagnosia, non riconosco i volti delle persone"

In un'intervista di qualche anno fa, l'attore aveva raccontato la sua malattia che si manifesta in un deficit percettivo

Condividi
“Non ricordo i volti. La gente pensa che io me la tiri”.

In un’intervista del 2013 alla rivista Esquire, tornata a circolare in rete negli ultimi giorni, Brad Pitt aveva rivelato di soffrire di prosopagnosia, un deficit percettivo che rende difficile per chi ne soffre riconoscere i tratti dei volti. Il celebre attore ha raccontato i problemi incontrati nel mondo dello spettacolo proprio per questa malattia: “Mi odiano moltissime persone perché pensano che la mia sia una mancanza di rispetto. Per me è un mistero. Non riesco ad afferrare un volto”.

Inoltre, l'ex marito di Angelina Jolie aveva spiegato l'assenza di una vera e propria cura: "Ci sono solo delle terapie di focalizzazione. Bisogna concentrarsi usando tecniche uditive che puntino al riconoscimento della voce. Poi bisogna concentrarsi su alcuni particolari del viso. Non sempre è facile. Soprattutto se si tiene contro del lavoro che faccio. Ecco perché non esco quasi mai di casa".
13 aprile 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154