TV

Barbara d'Urso donna del decennio: "Non mi tiro mai indietro"

La conduttrice, eletta personaggio del decennio, si racconta a Verissimo: "Mi butto sempre". Le critiche sugli abiti sexy? "Finché mi sentirò a mio agio li metterò"

Condividi
Ospite a Verissimo, Barbara d'Urso commenta il sondaggio del Corriere della sera che l'ha eletta il personaggio più significativo del decennio 2009-2019. "Non me l’aspettavo davvero, anche perché c’erano nomi pazzeschi e persone che in televisione hanno fatto più di me".

Come si spiega l'icoronazione? "Sono una che si butta sempre, sono molto social e quando c’è da essere in prima linea ci sono, non resto mai un passo indietro, anzi faccio sempre due passi avanti verso il pubblico", ha detto la conduttrice napoletana.

Come tutti i personaggi molto amati, Barbara d'Urso è anche molto discussa e criticata, soprattutto per i vestiti troppo sexy: "Io penso che ognuno sia libero di fare ciò che vuole, io mi sento a mio agio con i vestiti molto corti. Sono fotrunata, ho gambe carine e le mostro. Ma non mi vergogno neanche di mostrarmi struccata, come ho fatto su Instagram".


E sulle critiche alla sua trasmissione e al "caso Prati" rivolte da Massimo Giletti, risponde: "Io dico spesso di essere sotto testata giornalistica perché ne vado molto fiera, ci tengo molto. Per il caso Prati ho cercato di capire cosa c’era sotto, di aprire il vaso di Pandora ed è anche grazie a noi che molte persone truffate hanno aperto gli occhi. La gara a chi fa meglio il lavoro giornalistico non mi tocca: la mia testata con il caso Prati ha fatto un ottimo lavoro".
11 gennaio 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154