RECAP

Asia Argento, l'intervista a Verissimo in 100 secondi

L'attrice e regista racconta il suo difficile rapporto con la madre Daria Nicolodi

Condividi
"Non so perché mia madre mi abbia fatto quelle cose quando ero piccola. Era giovane, aveva 26 anni e con tre figlie, aveva una relazione travagliata con mio padre e si è sfogata su di me. Diceva che ero quella più forte e che quindi potevo prendermi le botte o essere cacciata di casa a nove anni, nel cuore della notte, tanto ce l’avrei fatta". Ospite nello studio di Verissimo, Asia Argento racconta la sua infanzia e il suo difficile rapporto con la madre Daria Nicolodi, deceduta il 26 novembre 2020.

"Non raccontavo a nessuno delle botte", ricorda l'attrice e regista, figlia del maestro italiano dell'horror Dario Argento, "solo mia sorella Fiore e mia sorella Anna le vedevano, mio padre no, non le aveva mai viste": Qui in alto il riassunto in 100 secondi dell'intervista di Silvia Toffanin.
23 gennaio 2021
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154