MATRIMONI

Adriano Panatta sposa Anna Bonamigo: il sì a 70 anni

L’ex stella del tennis Adriano Panatta con una cerimonia civile a Venezia sposa la compagna dopo sette anni di fidanzamento: "Nell'amore ci credo ancora"

Condividi
Adriano Panatta, 70 anni compiuti lo scorso 10 luglio, si è sposato con l’avvocatessa trevigiana Anna Bonamigo, 66 anni, nella splendida cornice di Ca' Farsetti a Venezia, nella Sala degli stucchi del municipio cittadino. A officiare il rito civile è stato il magistrato Carlo Nordio, amico fraterno della coppia.

Tra i pochi presenti, i fratelli del tennista, Claudio e Laura, e i suoi tre figli: Rubina, 40 anni, Niccolò, 45 anni, e Alessandro, 41 anni, nati dalla lunga storia, durata oltre quaranta anni, con l'ex moglie Rosaria Luconi. Testimone dello sposo è stato Philippe Donnet, 60 anni, Ceo del Gruppo Generali, e ospite di riguardo il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, che ha voluto fare gli auguri alla coppia su Instagram: "Auguri ad Anna Bonamigo e Adriano Panatta, sposi sul Canal Grande. Che questo giorno sia pieno di gioia, con la città di Venezia al vostro fianco!”.

Emozionante l'ingresso in sala della sposa, che è avvenuto sulle note di Ennio Morricone. Dopo il sì, la festa è continuata con un intimo banchetto a Palazzo Morosini. Adriano Panatta e Anna Bonamigo, entrambi al secondo matrimonio, hanno deciso di sposarsi durante il lockdown, dopo sette anni insieme. "Io ci credo ancora nel matrimonio, non ci si sposa per scherzo", aveva dichiarato l’ex tennista a Vanity Fair, poco prima delle nozze.
12 ottobre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154