LO SFOGO

Adriana Volpe e il rapporto con la Rai oggi


La conduttrice racconta a Verissimo la sua delicata situazione lavorativa e i progetti futuri

Condividi
Adriana Volpe ospite di Silvia Toffanin a Verissimo racconta la sua delicata situazione lavorativa e gli attuali rapporti con la Rai dopo la lite con Giancarlo Magalli e la chiusura del programma Mezzogiorno in famiglia: "Per me è stato un colpo al cuore, perché tu dalla tua azienda ti aspetti un segnale, anche una sorta di protezione dopo aver segnalato un problema".

"Dire quello che lui (Giancarlo Magalli ndr.) ha insinuato significa tirare in mezzo anche la Rai. Ho fatto 20 anni in Rai e ho un ricordo meraviglioso, non sono stata io a scegliere di lasciare, ho dovuto subire la loro scelta. Il lato positivo è che ho lavorato bene per 20 anni".

Dove vede il suo futuro? "Non lo so, ma ti posso dire che dopo che in Rai ho sollevato il problema, lui è rimasto là mentre io paradossalmente ho dovuto lasciare il programma e mi hanno dato l'opportunità di fare Mezzogiorno in famiglia, ma poi l’hanno chiuso nonostante i record di ascolti. 
Tutti conoscono questa storia, quale persona ora avrà mai il coraggio di denunciare e sollevare un problema se quando qualcuno lo fa rischia di essere allontanato e perdere il lavoro?"
21 settembre 2019
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154