IL SERVIZIO

Vittorio Brumotti, l'aggressione a Trento

L'inviato di Striscia la Notizia continua la battaglia per liberare le strade e le piazze dallo spaccio

Condividi
"Levati dal cazzo. Sparisci!". Queste sono le parole, seguite dal lancio di oggetti, con le quali è stato accolto Vittorio Brumotti a Trento. L’inviato del Tg satirico di Antonio Ricci, dopo le segnalazioni arrivate alla redazione di Striscia la Notizia di studenti e abitanti esasperati dalla situazione, è stato protagonista di un blitz nella centralissima Piazza Dante, proprio davanti al Palazzo della Regione.

In sella alla sua bicicletta ha filmato decine di spacciatori che agivano indisturbati. Dopo gli insulti e il lancio di oggetti sono per fortuna intervenute le Forze dell’Ordine che hanno perquisito e poi portato in caserma per accertamenti i fermati. Alcuni di loro, probabilmente sotto l’effetto della droga, hanno anche opposto resistenza, culminata con una colluttazione con i Carabinieri.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU MEDIASET PLAY MAGAZINE
09 novembre 2020
Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. – Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154